Battlefield Wiki
Advertisement
Digital Illusions Creative Entertainment

DICE logo.png

Agli inizi la DICE era composta da un gruppo di programmatori appartenenti alla demoscene chiamati TSL (acronimo di The Silents); un loro chiaro riferimento è visibile in Motorhead , dove ci sono banner e simboli con la scritta TSL, acronimo che nel manuale del gioco è spiegato con la locuzione "Trans-atlantic Speed League". Tutti i membri vengono dalla città di Alvesta e di Växjö. Per un esteso periodo di tempo, mentre gli impiegati stavano studiando all'università di Växjö, l'ufficio della compagnia consisteva in una stanza di dormitorio. Durante questo tempo la compagnia produsse una serie di flipper per l'Amiga 500, come Pinball Dreams, Pinball Fantasies e Pinball Illusions. Nel 1998 la societa fu registrata alla borsa svedese e da allora ebbe una grande espansione. Il videogioco Codename Eagle divenne un cult, ma il grande passo la Digital Illusions Creative Entertainment lo fece allo sviluppo della serie di sparatutto in prima persona titolata Battlefield prodotta da EA . A seguito di ciò, nel 2004 il valore totale della compagnia fu stimato in $55 milioni di dollari statunitensi (USD). Nel gennaio 2000 la società acquisì gli studi della Refraction Games e il 90% della Synergenix Interactive. Nel marzo del 2001 tramite l'acquisizione della Sandbox Studios entrò in possesso di uno studio in Canada, nell'ontario. Nel novembre 2004 Electronic Arts annunciò l'intenzione di acquisire le azioni della società al prezzo di 61 Corone svedesi per azione: il consiglio di amministrazione della società raccomandò di accettare l'offerta, ed EA acquisì il 62% della società il 31 marzo 2005. Il 2 ottobre 2006 EA completò l'acquisizione e al prezzo di 67.50 corone svedesi per azione comprò 2.6 milioni di azioni pagando, complessivamente, 1175.5 milioni di corone. Digital Illusions Creative Entertainment divenne uno degli studi di EA e il CEO Patrick Söderlund divenne EA Studio General Manager. Lo studio canadese venne chiuso subito dopo l'acquisizione.

Advertisement